Notizie del giorno Archivio notizie Contattaci Aggiungi ai preferiti
Italia Turismo CIDEC - Federazione Italiana del Turismo della Cidec

Archivio notizie Primo piano

In viaggio per capire
Il progetto interregionale si propone di rinnovare la risorsa del turismo scolastico, mettendo in campo un’offerta di oltre 2mila possibili itinerari per le scuole
Stampa l'articoloStampa ingrandisci carattereingrandisci diminuisci caratterediminuisci
In viaggio per capire” coinvolge le Regioni Toscana, Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Puglia, Umbria e Sicilia. L’intento è portare le gite scolastiche fuori date concentrate in determinati periodi dell’anno e farne, grazie anche a laboratori organizzati nelle strutture, veri e propri viaggi d’istruzione.

Al lavoro ci sono circa 900 insegnanti, oltre 100 referenti interessati al progetto, sparsi nelle varie scuole toscane, e 700 accreditati per i musei per centrare l’obiettivo più urgente: coinvolgere il maggior numero di operatori turistici in grado di organizzare pacchetti da presentare alle scuole.
Gli operatori scolastici si stanno convincendo dei limiti e della inadeguatezza del modello turistico tradizionale, basato di fatto sul solo consumo; agli operatori del turismo non resta che farsi avanti. Stanno crescendo esperienze innovative, in particolare di valorizzazione di percorsi alternativi che privilegiano i centri minori, nella direzione della riscoperta della cultura locale, della storia materiale e verso la valorizzazione di ambiente, natura e tradizioni.
“Questo progetto ci permette di tentare un rilancio del turismo scolastico come momento importante nel percorso formativo degli studenti” ha dichiarato l’assessore al turismo della Regione Toscana, Cristina Scaletti. “Abbiamo per il momento selezionato alcuni degli oltre 2mila percorsi censiti, con lo scopo di mostrare non solo la validità di queste proposte, ma anche il loro potenziale in un’ottica turistica e didattica. Senza dimenticare l’utilizzazione dei più aggiornati strumenti di approccio via web”.
Di fondamentale importanza che le scuole siano aiutate a sviluppare al meglio le loro potenzialità e la loro progettualità nella direzione della costruzione di percorsi turistici, viaggi di istruzione rispondenti a principi educativi, ma anche originali e coinvolgenti sul piano emozionale oltre che culturale, perché i viaggi e le esperienze fatte nel periodo della scuola rimangono indelebili per tutta la vita. Un ruolo di rilievo potrebbero e dovrebbero averlo i diretti interessati, cioè gli imprenditori turistici, in modo da fare rete nello sviluppo di proposte e occasioni di soggiorno e vacanza per gli studenti. Inoltre, favorendo i viaggi d’istruzione in determinati periodi dell’anno ancora considerati di bassa stagione, questo progetto aiuterebbe nella destagionalizzazione dei flussi, sempre più necessaria per il bene del comparto.


31.03.2011 Ufficio Stampa Italia Turismo CIDEC
torna indietro di una paginaTorna indietro torna ad inizio paginaTorna su vai alla pagina inizialepagina iniziale
Italia Turismo CIDEC
e-mail info@cidecturismo.it
sito ufficiale www.cidecturismo.it
Codice Fiscale 09928981001
Convenzioni Diventa socio Cidec Area Soci accesso riservato