Notizie del giorno Archivio notizie Contattaci Aggiungi ai preferiti
Italia Turismo CIDEC - Federazione Italiana del Turismo della Cidec

Archivio notizie Primo piano

BETA A VILLA GUERRAZZI
Buyer stranieri, domanda e offerta nazionale si stanno confrontando nella cornice di Cecina per il consueto appuntamento della Borsa Europea del Turismo Associato.
Stampa l'articoloStampa ingrandisci carattereingrandisci diminuisci caratterediminuisci

È iniziata ieri, giovedì 25 settembre, la 22esima edizione di BETA, ospitata quest’anno in una nuova cornice: il Centro culturale enogastronomico Villa Guerrazzi, in località La Cinquantina.
Sono stati riconfermati gli ingredienti base della kermesse cecinese, coniugati con alcune novità come la prima edizione dei “Recruitment Days”, un workshop domanda-offerta di lavoro patrocinato dai Comuni di Cecina e Rosignano in programma il 26 e 27 settembre al Castello Pasquini di Castiglioncello. Nel corso di questo appuntamento le principali aziende del comparto turistico (strutture ricettive, villaggi, tour operator e crociere) incontreranno giovani e studenti interessati a conoscere le opportunità e le modalità dell’offerta specializzata di lavoro rappresentata dalle aziende del comparto e, soprattutto, a farsi conoscere.
Da sempre la Borsa toscana pone estrema attenzione agli sviluppi del mercato turistico, modellando le iniziative proposte alle effettive esigenze degli operatori del settore. Una filosofia che si sposa alla perfezione con lo stile del Centro. “L’introduzione d’inedite specializzazioni che rispondano alle indicazioni del mercato” spiega il Patron della manifestazione e sindaco di Cecina, Paolo Pacini “mantengono da sempre vivo il profilo di laboratorio sperimentale che si è voluto dare alla Beta”.
Tra le recenti iniziative la specializzazione nel turismo accessibile. Il tema del turismo per tutti, oltre a essere declinato sul piano divulgativo nell’ambito di Betaconvegni, ha ispirato l’istituzione del Premio Turismo Italia Accessibile, giunto alla terza edizione e assegnato alle migliori esperienze nazionali ed estere che abbiano realizzato con successo sistemi turistici fruibili dagli utenti disabili. Questa specializzazione arricchisce il ventaglio di tematiche che la Borsa Europea del Turismo Associato da anni si è impegnata ad affrontare, come turismo verde, agriturismo e associazionismo.
Il cuore della manifestazione è il workshop, caratterizzato dalla rilevante partecipazione della piccola e media impresa. Ieri e questa mattina confronto con i buyer stranieri, mentre nel pomeriggio di oggi incontro tra domanda e offerta nazionale. L’attento lavoro di selezione dei rappresentanti della domanda, svolto in stretta collaborazione con l’ENIT-Agenzia nazionale del Turismo, ne determina il buon funzionamento. Quest’anno il contingente straniero rispecchia sostanzialmente quello della scorsa edizione, che vedeva ben rappresentate Europa occidentale e orientale, Russia e Stati Uniti.

Centro culturale enogastronomico Villa Guerrazzi
Un’isola immersa nel verde della Toscana, un paradiso per gli amanti delle tradizioni e della storia che però non vogliono rinunciare ai piaceri della buona tavola. Villa Guerrazzi, in località La Cinquantina a Cecina, si è rinnovata nel look e nelle proposte grazie all’associazione temporanea d’imprese formata da Publitour S.p.A., Irest srl e Gialtour srl, che la gestirà per nove anni.
Il Centro culturale enogastronomico (www.villaguerrazzi.it) comprende osteria, bottega dei prodotti tipici, centro congressi, area pic nic, ufficio informazioni turistiche ADAC, museo archeologico comunale, museo della vita contadina e del lavoro, scuole comunali di musica e teatro “Sarabanda” e “L’Artimbanco”.


26.09.2008 Ufficio Stampa Italia Turismo CIDEC
torna indietro di una paginaTorna indietro torna ad inizio paginaTorna su vai alla pagina inizialepagina iniziale
Italia Turismo CIDEC
e-mail info@cidecturismo.it
sito ufficiale www.cidecturismo.it
Codice Fiscale 09928981001
Convenzioni Diventa socio Cidec Area Soci accesso riservato